LaBellaSicilia.it

  Agrigento
 

Clicca la zona di tuo interesse

Click the area of your interest

 

Ribera Ravanusa San Biagio Platani Lampedusa Linosa Sciacca

La provincia di Agrigento è situata nella parte meridionale della Sicilia. Bagnata dal Canale di Sicilia, offre una grande varietà di panorami e di ambienti.

Agrigento, dispone i templi greci meglio conservatidi tutto il mondo. La Valle dei Templi di Agrigento (antica Akragas) sito del patrimonio mondiale è stata descritta da Pindaro "la più bella città dei mortali".

Fondata nel 580 a.C. ha mantenuto il suo splendore fino a 406 a.C. quando i Cartaginesi assediarono e saccheggiarono la città che ospitava 200.000 abitanti. Di nuovo in epoca romana Agrigento ha goduto importanza nel III secolo a.C. fino al suo declino finale con l'arrivo dei cristiani bizantini che rasarono al suolo isuoi templi pagani. Fu abbandonata fino a diventare sito archeologico.

Agrigento dispone anche di un assai ricco museo archeologico. Il paesaggio di mandorli unito ai crepuscoli solari rende la Valle dei Templi un luogo idilliaco. Le prime due settimane di febbraio, Agrigento ospita il Concorso Internazionale del Folklore in occasione dei festeggiamenti della Sagra del Mandorlo in Fiore.

LA VALLE DEI TEMPLI GRECI DI AGRIGENTO

I templi greci di Agrigento sono tutti di stile dorico e anche se le loro condizioni variano a seconda di come liinfluenzarono i terremoti e i saccheggi, vale la pena non perdere nulla del loroitinerario.

A dominare la parte superiore della Valle dei Templi vi è il tempio di Giunone; preceduto da un grande altare sacrificale. Risale al 450 a.C. e conserva la fila di colonne settentrionali e in partequella degli altri tre lati. In epoca romana fu restaurata dopo un incendio che ha dato colore alle pietre della cella.
Attraverso una strada asfaltata proseguiamo il viaggio verso il Tempio della Concordia. È il tempio meglio conservato con i suoi 42 metri per 19,5 di larghezza e fu costruito tra il 450 e il 400 a.C.È probabile che il tempio della Concordia sia stato dedicato a Castore e Polluce. Si compone di 34 colonne, precedentemente coperte con archi in stucco bianco e conserva le arcate aperte tra le colonne, e fin dal VI secolo è stato utilizzato come una basilica cristiana. Più tardi, nel 1748, il tempio della Concordia è stata restaurato.

Più avanti a sinistra vi è la Villa Aurea, ora sede della direzione del sito archeologico, possiede resti di una necropoli bizantina con sepolture sotterranee oltre la necropoli Gianbertoni, di epoca ellenistica con sarcofagi e sepolture.
Il Tempio di Ercole è più antichi templi di Agrigento conservate, datato al 510 aC Ristrutturato nel 1924, passando sopra il loro base 8 degli originari 38 colonne.
Se ci rivolgiamo momentaneamente viaggiare troviamo la tomba di Terone, monumento del I secolo a.C., con una torre quadrata sormontata da una porte cieche e intagliate calcare colonne doriche sormontato da capitelli ionici sugli angoli.

Tornando alla strada raggiungeremo il Tempio di Zeus, gigantesca costruzione di un impianto di 112,5 m di lunghezza e 56 di larghezza, che non fu mai completato e le cui dimensioni sono state superate solo dal Tempio di Artemide ad Efeso. Oltre ad avere colonne di 17 metri di altezza e 4,2 di diametro è stata adornata con 38 statue di Atlantide alte quasi 8 metri. Accanto al tempio possiamo vedere la riproduzione di uno di questi Atlantidei i cui pezzi originalisono nel museo. In realtà, il tempio servì come cava nel XVIII secolo per la costruzione del molo di Porto Empedocle.

Dopo il tempio di Giove vi è il Tempio di Castore e Polluce, ricostruito nel XIX combinato con elementi di altri templi. Dopo la sua costruzione nel V sec a.C., questo tempio di 34 colonne è stato gravemente danneggiato dai saccheggi dei Cartaginesi e poi dai terremoti.

In fondo a questo tumulo si trova il Tempio di Vulcano, che ha ancora due colonne e le fondamenta. I resti della sua ricca decorazione policroma di argilla sono conservati nel museo archeologico.

Girandosi verso la moderna città di Agrigento si incontra il Museo Archeologico e la chiesa di San Nicola, da dove si gode una vistaglobale di tutta la Valle dei Templi. Immediatamente adiacente alla chiesa si trova una struttura scavata nella roccia, invece di consulenza per i cittadini per trattare affari pubblici e chiamato struttura Ekklesiaterión.

Di fronte al museo si apre il quartiere ellenistico-romano splendidamente conservato che offre una vista della struttura della città, con i loro scarichi, fognature, cisterne, resti di affreschi, mosaici e strade ben definite.


 

 

tag pagina: Agrigento Vacanze Provincia Agrigento Turismo Agrigento Vacanze Provincia Agrigento Turismo Agrigento Vacanze Provincia Agrigento Turismo

Google

 

  Partners

Calendario

  Partners

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

-

> Torna all'inizio

e-Shop

Parcheggio Eolie

Contatti

Case Vacanza

Seguici su:

 

 

Copyright © 2006 - 2014 -  LaBellaSicilia.it e soggetta all'attività di direzione e coordinamento di 2G

Progettazione, realizzazione, search engine marketing, visibilità motori di ricerca: 2G

 

Ogni azienda che offre servizi tramite LaBellaSicilia.it  è un'impresa giuridicamente e matrimonialmente autonoma,

e quindi la catena di appartenenza non è responsabile di eventuali illeciti compiuti all'interno dei suoi punti vendita.

Questo Portale Web in questo momento offre solo servizio di informazione turistica - enogastronomica.

 

Le foto riprodotte in questo sito web provengono in prevalenza da internet e sono pertanto ritenute di dominio pubblico.

Gli autori delle immagini o i soggetti coinvolti posso in ogni momento chiedere la rimozione,

scrivendo a uno degli indirizzi di posta elettronica.

 

Link: Bed and Breakfast a Milazzo, Bed & Breakfast e Casa Vacanza a Milazzo, Case e Appartamenti Vacanze a Milazzo

 

tag: case vacanze isole eolie, offerte appartamenti mare sicilia hotel isole eolie, case vacanza milazzo isole eolie, case vacanza milazzo, case vacanza mare milazzo, Bed and Breakfast Milazzo,  Bed and Breakfast Milazzo mare, vendita online prodotti tipici siciliani, prodotti tipici siciliani vendita online, pistacchio di bronte vendita online, salame suino nero dei nebrodi vendita online, creme siciliane vendita online, conserve siciliane vendita online prenotazione offerta low cost case vacanze sicilia mare